MALDIVE: Quando andare?

Ci sono diverse dicerie e finte verità che navigano sulle Maldive. 

SONO SEMPRE VERE?

E’ sempre bene non fermarsi alle apparenze e capire bene di cosa stiamo parlando.

Puo’ capitare spesso che ci si convinca della veridicità di quella informazione di cui non ricordiamo la fonte, condizionando erroneamente le scelte dei nostri viaggi.

Voglio dunque sfatare uno dei più frequenti clichè relativi alle Maldive, con risposte chiare e precisa da parte di esperti conoscitori della destinazione.

ESTATE alle Maldive?? mmmm

Questa è l’idea più comune, oltre alla domanda fatta più frequentemente.Ci si chiede spesso quale sia il periodo migliore per andare alle Maldive.

Molti pensano che il periodo migliore in assoluto sia dicembre-febbraio, pensando che l’estate sia proibitiva per la presenza maggiore di precipitazioni.

Non è proprio così e vi spiego perchè

Le Maldive sono caratterizzate da due stagioni:
– quella secca con giornate calde e piogge quasi inesistenti e
– quella umida, in cui vi è possibilità maggiore di piogge e monsoni.

Tuttavia, le previsioni climatiche non sono più quelle di una volta e ormai è possibile organizzare un viaggio alle Maldive ogni momento dell’anno !

PERCHE’ ANDARE ALLE MALDIVE TRA MAGGIO E NOVEMBRE

Eliminiamo il cliché dell’impossibilità di andare alle Maldive tra maggio e novembre per diverse ragioni:

– I cambiamenti climatici stanno rendendo l’estate alle Maldive meno piovosa;

– Non tutte le giornate sono compromesse. Al contrario invece le piogge sono passeggere e quando terminano il cielo è molto più limpido permettendo di godere di tramonti spettacolari inimmaginabili;

– La temperatura dell’acqua è tra le più alte al mondo e questo permette di fare snorkeling, surf e immersioni eccezionali senza patire il freddo. Infatti, il mese di aprile è generalmente quello più caldo e la temperatura può toccare punte sui 35 gradi, la temperatura dell’acqua resta abbastanza invariata durante l’anno con una media di circa 28°, mentre l’umidità si aggira intorno ad una media annuale dell’80% alzandosi del 5% in estate;

– L’affollamento delle spiagge cala rispetto alla stagione invernale, permettendo di godere di giornate di completo relax in una spiaggia quasi “privata”;

– I prezzi sono i più bassi dell’anno perché ci troviamo nel periodo della bassa stagione turistica.

IL NOSTRO PUNTO DI VISTA

Scegliere di viaggiare alle Maldive in estate è possibile, le temperature calde, le tariffe scontate e le attività uniche rendono le Maldive perfettamente visitabili anche in questo periodo.
Se dunque decidete di visitare le Maldive durante la nostra estate vi consigliamo di scegliere gli atolli a sud perché i meno esposti ai monsoni.

Destinazione

Contatti